La piscina artificiale per la ricerca più profonda del globo si trova in Italia

La Y-40 venne inaugurata il 5 giugno del 2014 ed è attualmente la piscina più profonda del globo. Si trova in provincia di Padova, a Montegrotto Terme, e nel punto più profondo sfiora la soglia record di 92,15 metri di profondità.

La piscina è costituita interamente da acqua dolce miscelata da un’alta concentrazione di cloro ed altri agenti chimici disinfettanti. I circa 8000 metri cubi provengono da un’antica e profondissima sorgente, situata ad oltre 1km di profondità nel suolo padovano che, durante la risalita viene raffreddata artificialmente ad una temperatura indicativa di 30°C.

schema piscina

Nella grandissima vasca i sommozzatori possono dedicarsi a vere e proprie esplorazioni subacquee: Sul ‘fondale artificiale’ infatti vi è la riproduzione di una città che è possibile visitare. Si ricorda che la finalità della piscina non è ludica, bensì di addestramento e ricerca. E’ possibile apprendere avanzate pratiche subacquee di ricerca e ricognizione, anche per finalità militare.

y-40-piscina-9

Numerosi sono stati gli investitori necessari per la realizzazione: Il progetto ha richiesto un finanziamento di oltre 50 milioni di euro, tutti provenienti da finanziatori privati esterni. In soli 2 anni di attività il centro sperimentale ha completamente coperto i costi ed, inoltre, ha registrato un profitto positivo nel 2015 di ben 6 milioni. Sempre molti più investitori italiani mirano a progetti sperimentali ed futuristici, veri e propri investimenti a medio e lungo termine con tassi di guadagno esponenziali.

y-401

L’ARTICOLO CONTINUA ALLA PAGINA SUCCESSIVA